Associazione Antiracket Antiusura G. Giordano - Fai
Log in

Aiuti e strumenti finanziari per le imprese: gli operatori economici assistiti dal Progetto Pon incontrano la dott.ssa Concetta Tramontana

In un momento così grave dal punto di vista economico e sociale come quello attuale, la FAI Antiracket di Gela, associazione “G. Giordano” prosegue nel proprio impegno nel territorio attraverso il Progetto Pon Legalità “Sostegno Attivo”

con il sostegno gratuito agli operatori economici vessati da racket e usura. Sabato 23 ottobre si è svolto nella sede dell’Antiracket gelese un incontro con la dott.ssa Concetta Tramontana, consulente bancario, che ha illustrato ai numerosi presenti gli aiuti e gli strumenti finanziari cui le imprese possono attingere in questo particolare momento storico.

Ad introdurre l’incontro il presidente della FAI Antiracket di Gela Renzo Caponetti, che ha coordinato gli interventi dei vari imprenditori: numerosi i chiarimenti richiesti alla dott.ssa Tramontana rispetto alle situazioni vissute nelle loro diverse aziende. Un appuntamento proficuo, con tanta partecipazione e altrettanto interesse da parte degli imprenditori tant’è che verranno organizzati altri momenti di formazione e informazione sul tema.

Erano presenti anche i professionisti del Progetto Pon Legalità “Sostegno Attivo”, che proseguono nel loro lavoro legato all’assistenza gratuita dal punto di vista legale, aziendale e psicologico alle vittime di racket e usura. Iniziative come quella odierna, inoltre, servono a puntualizzare l’importanza di una corretta educazione alla cultura d’impresa di cui il territorio ha tanto bisogno.

Foto strumenti 2

Foto strumenti 3

Foto strumenti 4

Ultima modifica ilMartedì, 26 Ottobre 2021 21:15

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.