Associazione Antiracket Antiusura G. Giordano - Fai
Log in

Operazione "Musa"

Operazione Musa

Sei pregiudicati sono stati arrestati questa mattina dagli agenti del commissariato di Gela nell'ambito dell'operazione investigativa denominata "Musa".

In manette sono finiti Giuseppe Paolo Melilli, 29 anni. Antonio Emanuele Valenti, 31 anni. Rosario Valvoletti, 43 anni. Luca Vizzini, 28 anni, già detenuto presso il carcere di Gela. Carmelo Meroni, 27 anni, già detenuto presso il carcere di Gela. Angelo Meroni, 47 anni, già detenuto presso il carcere di Siracusa. Tutti gli arrestati sono ritenuti responsabili di diversi furti commessi nei territori di Gela e Niscemi nel mese di maggio del 2011.

Dei sei, i primi quattro, dopo gli adempimenti di rito, sono stati associati presso la Casa Circondariale di Gela a disposizione dell'Autorità Giudiziaria, mentre agli altri due, l'ordinanza è stata notificata in carcere poiché già detenuti per altri fatti.

Le indagini, volte ad individuare gli autori di numerosi reati di furto e ricettazione commessi ai danni di pensionati, titolari di esercizi commerciali e agricoltori, si sono sviluppate attorno agli spostamenti con la propria auto di Giuseppe Paolo Melilli, una Lancia Musa appunto. Melilli, secondo gli investigatori, insieme ad altri soggetti specie nelle ore notturne, si spostava in alcune città vicine per individuare degli obiettivi da colpire. Il prosieguo delle indagini ha permesso di scoprire la rete dei complici e la responsabilità del gruppo in ordine ad una serie di furti perpetrati sia a Gela che nella vicina città di Niscemi.

Fonte: quotidianodigela.it